Alternanza scuola lavoro: è davvero utile?

17 Oct 2016

alternanza

Il valore dell’alternanza scuola lavoro è chiaro: fornire agli studenti le competenze necessarie per inserirsi nel mercato del lavoro. Passare dalla teoria, e dal senso critico sviluppato in classe, alla pratica ed alle competenze specifiche richieste dal mercato del lavoro.

Redooc offre percorsi di Alternanza Scuola lavoro. La nostra società è iscritta nel Registro Nazionale Alternanza Scuola Lavoro.

L’alternanza scuola lavoro ha un triplice valore:

  • Modernizza e potenzia la didattica scolastica, che si rinnova ed offre un’offerta più coerente con il moderno contesto sociale
  • Fornisce alle aziende risorse umane che in futuro potranno essere assunte risparmiando sui costi di formazione
  • Offre agli studenti una crescita utile all’inserimento di lavoro, a prescindere dal conseguimento di ulteriori titoli di studio

Se svolta in modo organizzato e coerente può diventare un’incredibile opportunità per tutti.

Abbiamo chiesto ai ragazzi dell’Istituto  “Vincenzo Benini”, che hanno svolto l’alternanza in Redooc, durante l’estate 2016, un parere sull’utilità di questo progetto.

Ecco cosa ci hanno risposto. Leggi anche la prima parte dell’intervista sull’alternanza che parla del “cosa” si faccia durante il periodo di alternanza.

L’utilità del percorso di alternanza scuola lavoro

Durante l’esperienza di alternanza, ciò che fino ad ora hai studiato a scuola ti è stato utile?

Alessia:

“Durante la revisione delle bozze soprattutto. Perché dovevo controllare la spiegazione vera e propria ma anche gli esempi. Ho messo in pratica sia le mie conoscenze di italiano che di matematica. Inoltre, avendo utilizzato in classe Geogebra è stato più semplice utilizzarlo.”

Sara:

“Si, soprattutto nella revisione delle spiegazioni di geometria. Anche se alcune cose ho dovuto rivederle perché non me le ricordavo. Per gli articoli mi sono state utili le conoscenze acquisite in anni e anni di temi, anche se indubbiamente non mi verrà mai assegnato un Premio Pulitzer. Probabilmente la cosa più utile sono state le basi di Geogebra perchè l’abbiamo utilizzato durante le ore di matematica.”

Raffaele:

“A dire il vero non molto, le mie conoscenze scolastiche mi hanno aiutato solo in pochissimi casi. Ho dovuto studiare tutti i linguaggi di programmazione che servivano per utilizzare i programmi dei quali l’azienda faceva uso.”

Paola:

“Si, sia durante la revisione che nel lavoro sui simboli matematici mi sono state molto utili le conoscenze scolastiche, anche se ho dovuto ripassare alcuni argomenti o studiarne di nuovi. Nella maggior parte dei casi avevo delle buone basi che mi hanno aiutato molto. Nella correzione delle bozze mi sono state utili le conoscenze di italiano, mentre per realizzare i disegni mi sono state d’aiuto le basi di Geogebra acquisite nelle ore di matematica.”

Martina:

“Non moltissimo. Ho utilizzato le mie conoscenze solo durante la revisione delle bozze, per assicurarmi che fosse tutto corretto. Per quanto riguarda la parte dedicata al blog, ho usato un metodo di scrittura totalmente diverso rispetto a quello che ero solita ad utilizzare nei temi in classe.”

Giulia:

“No, non l’ho trovato interessante in quanto non c’entrasse con il mio indirizzo scelto.”

Gioele:

“No, perchè non rispecchia il mio indirizzo di studi.”

Marzia:

“No, non ho trovato che l’alternanza fosse inerente al mio indirizzo scolastico.”

 

Cosa hai imparato di nuovo?

Alessia:

“Ho imparato ad utilizzare nuovi sistemi come WordPress da dove scrivo gli articoli per il blog, come ottimizzarli e fare in modo che abbiano una migliore rilevazione dai motori di ricerca come Google. Ho compreso come si gestisce un blog e un sito web, vedendone anche ciò che ci sta dietro.”

Sara:

“Ho migliorato la mia conoscenza di Geogebra, ho iniziato ad usare WordPress e leggendo qualche spiegazione sui vettori ho anche imparato qualche cosa in più di matematica.”

Raffaele:

“Ho imparato ad usare molti linguaggi di programmazione: PHP, CSS, SQL e ho approfondito il linguaggio HTML del quale conoscevo già le basi a livello scolastico. Oltre a questo ho imparato anche molte nozioni a livello informatico che potrebbero tornarmi utili in qualsiasi momento.”

Paola:

“Ho imparato moltissime cose! Ho capito meglio come utilizzare  Geogebra e ho imparato a fare disegni più complessi. Ho approfondito alcuni argomenti di matematica e geometria e ne ho studiati di nuovi revisionando le spiegazioni e caricando post ed esercizi sul sito. Ho imparato ad utilizzare il BackEnd del sito e ad inserire parti di testo con il linguaggio LaTex. Inoltre ho imparato ad utilizzare altri programmi come DocHub e i fogli di Google che prima non conoscevo.”

Martina:

“Ho imparato ad usare nuovi programmi del computer, come wordpress e DocHub, e nuove tecniche per migliorare e rendere più interessante un articolo. Ho scoperto, inoltre, come si gestisce un blog.”

Giulia:

“Ho imparato l’utilizzo base di Google Drive.”

Gioele:

“Ho imparato ad utilizzare Google Drive e a caricare i contenuti nei siti.”

Marzia:

“Ho imparato ad utilizzare Google Drive, WordPress, a convertire un file pdf in un documento normale e a caricare le varie lezioni sul sito Redooc.”

 

Pensi che questa alternanza scuola lavoro possa esserti stata utile?

Alessia:

“Sicuramente è stato un buon inizio per comprendere un pò meglio com’è il mondo del lavoro ed acquisire nuove conoscenze. Durante questa esperienza ho inoltre partecipato ad una conferenza che ho trovato molto motivante:  “Le ragazze possono: Come diventare Startupper” che incentivava le ragazze a fare di più, a dimostrare che lo stereotipo per cui i ragazzi sono migliori nelle materie STEM non è vero, grazie alle testimonianze di donne che hanno raggiunto il successo nel campo dell’imprenditoria.”

Sara:

“Si perché mi ha introdotta in un ambiente lavorativo, con consegne e scadenze da rispettare e mi ha permesso di ampliare la mia conoscenza in vari campi”

Raffaele:

“Sì, sicuramente. Questa esperienza mi ha formato, mi ha fatto comprendere meglio come è il mondo del lavoro, mi ha aiutato a capire come approcciarmi ad esso, ma soprattutto mi ha fatto acquisire nuove conoscenze che mi serviranno in futuro.”

Paola:

“Si, questa esperienza mi ha dato l’opportunità di avvicinarmi al mondo del lavoro, di capire meglio come funziona e come è organizzato. Inoltre ho imparato molte cose di matematica e soprattutto di informatica che mi saranno sicuramente utili.”

Martina:

“Penso che questa esperienza sia stata molto utile perché grazie ad essa ho avuto la possibilità di iniziare a conoscere il mondo del lavoro. Inoltre, grazie agli articoli che ho scritto riguardo i test di ammissione all’università, sono venuta a conoscenza di molte informazioni che mi saranno d’aiuto per l’anno prossimo.”

Giulia:

“Sì, ho capito come funziona il mondo del lavoro.”

Gioele:

“Sì, certamente ora so relazionarmi col mondo del lavoro.”

Marzia:

“Credo che questa alternanza scuola lavoro mi abbia introdotto nel mondo del lavoro.”

 

Come vedi il percorso di Alternanza può essere davvero utile! Basta essere propositivi, avere voglia di imparare e scegliere l’azienda che fa al caso nostro.

CHIEDI INFORMAZIONI
ansia da debito di matematica? scopri tutte le nostre offerte