Convy School – L’app per combattere il bullismo 4 mar 2021

Convy School

Convy School: la App gratuita per scuole e studenti che previene e contrasta bullismo e cyberbullismo

Progettata con il supporto di psicologi, psicoterapeuti e responsabili scolastici per contrastare il bullismo e il cyberbullismo, Convy School  si pone come obiettivo quello di supportare gli studenti, le loro famiglie e gli istituti scolastici nell’affrontare e gestire il bullismo e il cyberbullismo.

Una delle fasi più importanti e critiche nella gestione di questo tipo di situazioni è la comunicazione con il personale scolastico. Questa fase è però anche molto delicata perché si teme di diventare a propria volta vittime di comportamenti aggressivi della stessa tipologia. Gli esperti hanno inoltre segnalato altre difficoltà come, ad esempio, la scarsa informazione delle famiglie sul fenomeno e su come intervenire e la mancanza di modalità sicure per segnalare atti di bullismo.

Come funziona Convy School?

Convy School nasce proprio come risposta tecnologica alle esigenze concrete rilevate e segnalate dagli esperti nella lotta al bullismo e al cyberbullismo e, in particolare, nella fase di applicazione della legge 71/2017 che fatica a trovare concreta applicazione all’interno degli istituti scolastici. È proprio su queste difficoltà che Convy School interviene. L’app fornisce infatti un servizio di messaggistica crittografato che permette agli studenti e alle loro famiglie di comunicare, in modo sicuro e immediato, direttamente al referente eventuali situazioni sospette a rischio di bullismo o cyberbullismo. Il software garantisce l’assoluta riservatezza delle comunicazioni inviate e non prevede la possibilità per l’istituto di rispondere al messaggio per evitare di lasciare tracce all’interno. Tutti i dati sono cifrati e solo la scuola intestataria della licenza possiede la chiave per decifrarli. Quindi, solo il referente scolastico è in grado di visualizzare il nominativo di chi ha inviato una segnalazione.

Gli obiettivi dell’App

  1. Promuovere la prevenzione fornendo informazioni utili agli studenti e alle famiglie per riconoscere il fenomeno in tempo e gli strumenti per saperlo gestire.
  2. Facilitare la comunicazione tra referenti, studenti e le famiglie dotandoli di uno strumento familiare con cui possono segnalare i casi senza paura.
  3. Agevolare il referente fornendogli uno strumento concreto per una raccolta e gestione più efficiente dei casi potenzialmente pericolosi, nella massima riservatezza, digitalizzando i processi.
  4. Permettere l’analisi dei dati, anonimizzati, da parte delle autorità o istituti di rilevamento per poter capire meglio il fenomeno.
  5. Fornire risorse certe in caso di indagini su casi di bullismo.

Partner e sostenitori

Convy School collabora con psicologi e referenti scolastici per sviluppare una soluzione tecnologica che aiuti concretamente a combattere il fenomeno del bullismo. Inoltre, è utilizzata anche nel mondo dello sport e conta sul patrocinio della Federazione Italiana di Atletica Leggera, Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC) e la Federazione Italiana Rugby (FIR).
Diversi istituti scolastici hanno già adottato Convy School, anche grazie al sostegno di diversi enti tra cui il Comune di Milano.
Scopri di più su Convy School su https://www.convyschool.com/