WIW 2017: ecco i vincitori della sfida online Redooc.com

22 Jan 2018

WIW 2017

All’ITES Russel-Moro di Torino la finanza è donna! Sono quattro ragazze coordinate dal prof Pietro Scifo le vincitrici della sfida indetta da redooc.com per la WIW 2017 (World Investor Week). Sul podio anche l’IIS E. Guala di Bra e l’IT A. Zanon di Udine.

WIW 2017 di redooc.com: the winner is …

È rosa e multietnico il team che si aggiudica la palma del contest promosso da redooc.com per la Settimana Mondiale dell’Investitore 2017! La gara ha visto coinvolte all’incirca quaranta scuole secondarie di secondo grado lungo tutta la penisola italiana. E i conti tornano a Torino, all’Istituto Tecnico Economico Statale Russel-Moro: è qui che quattro studentesse della IV D del corso Amministrazione, Finanza & Marketing, guidate dal docente di Economia Aziendale Pietro Scifo, hanno conquistato il primo posto in classifica.

Educazione finanziaria: un investimento vantaggioso per CONSOB e Redooc.com

La notizia della vittoria è stata accolta con grande entusiasmo dal professor Scifo che ha voluto ringraziare personalmente redooc.com per questa bella iniziativa rivolta al mondo della scuola. Particolarmente gradita da parte della squadra vincitrice anche la possibilità di visitare la sede CONSOB di Milano il 23 febbraio prossimo. La CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa), in quanto Autorità italiana per la vigilanza dei mercati finanziari, è stata infatti la promotrice della WIW 2017 in Italia. Dal 2 all’8 ottobre scorsi tantissimi eventi organizzati in collaborazione con diversi partners hanno animato il dibattito finanziario nelle più svariate località del Paese. Tutti i soggetti coinvolti si sono messi in gioco per ribadire l’importanza di una formazione in campo finanziario e redooc.com ha risposto presente all’appello coinvolgendo le scuole e i più giovani in una sfida all’ultimo clic!

Piccoli finanzieri crescono: la WIW 2017 arriva nelle scuole

Per le scuole che hanno aderito all’iniziativa la gara ha avuto inizio alle 12.00 del 10 ottobre per concludersi tre settimane dopo, martedì 31 ottobre alle 12 in punto. Rien ne va plus, les jeux sont faits, ha sentenziato “il croupier” telematico della piattaforma Redooc. Ogni squadra, composta da massimo cinque studenti iscritti per lo più all’ultimo biennio delle scuole superiori, si è cimentata con tre livelli di esercizi interattivi di matematica finanziaria. Pianificazione delle risorse, capacità di risparmio, rischio e investimento: ecco alcuni degli argomenti oggetto della prova. Non tutti i team hanno portato a termine la sfida completando i tre livelli, ma tredici squadre hanno stretto i denti e ce l’hanno fatta!

Donne e finanza: binomio vincente!

La graduatoria, stilata in base ai punti totalizzati e al tempo impiegato, ha sancito la vittoria delle quattro ragazze dell’ITES di Torino: sono loro le trionfatrici della sfida! Il professor Scifo ha voluto raccontarci l’esperienza della WIW 2017 così:

” Ho saputo della sfida online tramite la professoressa di matematica Barbara Savino, la quale conosce Redooc da diversi anni e mi ha inviato il link. Dopo la registrazione alla piattaforma ho provato alcuni esercizi di economia e finanza insieme agli studenti. Ho scelto il team sulla base dell’interesse dimostrato per gli argomenti trattati e dell’abilità evidenziata dai singoli studenti nel risolvere gli esercizi. I motivi che ci hanno spinto a partecipare alla sfida sono diversi: la voglia di metterci alla prova, di verificare la nostra capacità nel lavoro di squadra, di imparare con un metodo diverso dalla solita lezione frontale in cui il professore spiega e gli studenti prendono appunti. L’esperienza è stata molto positiva: certo pensavamo di avere fatto una buona prova, ma non ci aspettavamo di vincere! È stata davvero una grande soddisfazione. Speriamo che il prossimo anno si possa ripetere.”

WIW 2017: la parola ai secondi classificati

Sul secondo gradino del podio si è piazzata la squadra dell’Istituto di Istruzione Superiore Guala di Bra, in provincia di Cuneo, così descritta dal prof Andrea Sacco, docente di Diritto ed Economia politica:

“Memori della partecipazione al “Pi Greco Day” dello scorso anno scolastico, ci siamo iscritti alla sfida lanciata da Redooc in occasione della WIW 2017. La squadra era composta da due studentesse e due studenti delle classi terze e quinte dell’Istituto Tecnico Commerciale Ernesto Guala di Bra, tutti del corso Sistemi informativi aziendali (ragionieri programmatori informatici).
Il loro curriculum scolastico prevede lo studio di diritto ed economia politica per tutti e cinque gli anni di corso. La conoscenza pregressa delle materie oggetto della prova ha portato un indubbio vantaggio ai componenti del team: concetti come diversificazione del portafoglio, opzioni put e call, future e rendimenti dei mercati azionari vengono affrontati anche in altre discipline caratterizzanti il corso di studi, come economia aziendale.
Personalmente ritengo che il valore aggiunto di competizioni come queste sia, oltre alla componente strettamente ludica, l’opportunità di migliorare nel lavoro di squadra, cercando di convincere i compagni della bontà delle proprie opinioni. Inoltre i ragazzi hanno dovuto dimostrare di saper applicare le proprie conoscenze alle singole domande, sviluppando anche la capacità di ragionamento.”

L’IT Zanon di Udine sul gradino più basso del podio

Terzi classificati gli studenti dell’Istituto Tecnico Zanon di Udine, coordinati dalla professoressa Laura Diviacco:

“I ragazzi (3 ragazze e due ragazzi) appartengono all’indirizzo Sia (sistemi informativi aziendali) e frequentano la V B. Studiano economia aziendale, economia politica e matematica finanziaria e si sono proposti spontaneamente dietro mia richiesta di volontari, dopo aver sperimentato con tutta la classe alcuni test del vostro laboratorio sulla Finanza. Nonostante la complessità di alcune domande e il poco tempo a disposizione per preparare adeguatamente i ragazzi, abbiamo deciso di giocare per puro divertimento e così è stato: la sfida infatti è stata davvero emozionante. La cosa bella è stata vedere i ragazzi confrontare le loro opinioni e poi prendere rapidamente decisioni assieme: insomma una modalità di apprendimento diversa e coinvolgente. La consiglio a tutti!

WIW 2017: un bilancio più che positivo

Le tre squadre medagliate sono state premiate con l’abbonamento gratuito ai contenuti della piattaforma redooc.com, usufruibili da tutta la scuola per un anno scolastico.

Agli altri concorrenti è stato rilasciato un attestato di partecipazione alla sfida online, nella speranza che questo sia solo l’inizio! L’alfabetizzazione di base nel campo della finanza e degli investimenti è infatti un traguardo da perseguire con impegno. I dati poco confortanti emersi dalle recenti indagini della Banca Mondiale e dell’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) ci obbligano perciò a una rapida inversione di tendenza in questo campo. E allora non ci resta che augurarci che l’esempio della WIW 2017 serva a far uscire la finanza dai palazzi per portarla nelle piazze e nelle scuole.

Quale miglior investimento che puntare sull’educazione dei giovani?

CHIEDI INFORMAZIONI
Debito in matematica? Risolvi i tuoi problemi con redooc.com, visita il nostro shop