Le famiglie

La famiglia, da un punto di vista economico, si pone al centro dei mercati di beni, servizi e fattori produttivi: le famiglie domandano beni e servizi offrendo in cambio lavoro e capitale.

Impara tutto su consumi, risparmio e investimenti delle famiglie. 

Appunti

Le famiglie prestano la loro attività lavorativa alle imprese e allo Stato ricevendo come compenso salari e stipendi, spesi sia per l’acquisto di beni e servizi, stimolando le vendite delle imprese e la produzione, sia per il pagamento di tributi allo Stato. 

Se i consumi delle famiglie sono inferiori al reddito disponibile si crea il risparmio, il quale viene depositato in genere presso le banche, per essere utilizzato in un momento futuro, creando così l'investimento

In economia il concetto di famiglia è molto esteso: comprende la definizione giuridica presente nell’articolo 29 della Costituzione, il quale la definisce come una “società naturale fondata sul matrimonio”, ma include anche i single, le convivenze e le comunità, cioè tutti quei soggetti che consumano e stimolano la produzione.

Per accedere a questi contenuti registrati gratuitamente con il bottone qui sotto

Il risparmio e gli investimenti

Il risparmio e gli investimenti

I consumi

I consumi