Classificare i poligoni

Abbiamo imparato a classificare i poligoni in base al numero di lati che hanno. Ma esistono altre proprietà? Scopri in questa lezione i poligoni equilateri, i poligoni equiangoli e i poligoni regolari.

Appunti

Ripassa le parti di un poligono: lati, vertici, angoli interni.

Impara a classificare i poligoni in base alle loro proprietà:

  • poligoni equilateri: hanno tutti i lati uguali;
  • poligoni equiangoli: hanno tutti gli angoli uguali;
  • poligoni regolari: hanno tutti i lati e gli angoli uguali.

Sei un docente? Scrivi a scuola@redooc.com

Sei un genitore? Acquista col bottone qui sotto

Cosa sono i poligoni?

Ricordi cosa sono i poligoni? Sono delle figure piane, cioè figure a due dimensioni (lunghezza e larghezza) delimitate da una linea spezzata chiusa. I segmenti che formano la linea spezzata sono i lati del poligono, i punti in cui si incontrano due lati sono i vertici del poligono.

La somma delle lunghezze di tutti i lati dà il perimetro del poligono, la superficie racchiusa dai lati è l’area del poligono.

Esistono diversi modi per classificare i poligoni. Finora abbiamo imparato a chiamare ciascun poligono con un nome diverso a seconda del numero di lati: triangolo, quadrilatero, pentagono, esagono, ottagono… Scopriamo quali caratteristiche possono avere!

Poligoni equiangoli

Poligoni equiangoli

Poligoni equilateri

Poligoni equilateri

Poligoni regolari

Poligoni regolari

Scheda attività sui poligoni

Scheda attività sui poligoni