Gli aggettivi qualificativi: le qualità

Cosa sono gli aggettivi? Scopri come arricchire le tue frasi e aggiungere delle qualità ai nomi usando gli aggettivi qualificativi!

Appunti

L’aggettivo, come dice la parola, aggiunge qualcosa al nome. Sì, ma cosa?

Nel caso degli aggettivi qualificativi la funzione è quella di esprimere una qualità del nome, precisandone il significato.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per imparare gli aggettivi qualificativi

Per imparare gli aggettivi qualificativi è necessario conoscere: 

Le qualità del nome

Quali sono gli aggettivi qualificativi? Ecco qualche esempio...

Un fiore è profumato, colorato, delicato; una volpe furba, pelosa, agile; un vigile attento, gentile e simpatico.

Tutte queste parole sono aggettivi qualificativi perché aggiungono al nome delle specifiche qualità. Divertiti a cercare tutti gli aggettivi che vuoi per arricchire di significato le tue frasi.

La concordanza

Come l’articolo, anche l’aggettivo concorda con il nome per genere e numero: per questo il limone è giallo e la banana gialla, la ciliegia è rossa e le ciliegie sono rosse.

Ma come si fa se un aggettivo qualifica più nomi? Se i nomi sono tutti dello stesso genere, basta mettere l’aggettivo al plurale per far capire che si riferisce a tutti i sostantivi e non soltanto all’ultimo (la ciliegia e la pesca sono rosse). Se invece i nomi sono di genere diverso, bisogna ricordarsi di usare l’aggettivo maschile plurale per indicare che la qualità si riferisce a entrambi i nomi (il limone e la banana sono gialli).

Aggettivi attributivi, predicativi, avverbiali e sostantivati

Sono diverse le funzioni che gli aggettivi possono avere all’interno di una frase:

  • un aggettivo è attributivo quando è unito a un nome (Valeria ha i capelli biondi);
  • un aggettivo è predicativo se insieme al verbo essere forma un predicato nominale (La volpe è furba);
  • un aggettivo ha funzione avverbiale se è unito a un verbo e diventa indeclinabile (Lucia corre veloce);
  • un aggettivo può essere anche sostantivato se è preceduto dall’articolo e “prende il posto” del nome (Il femminile è un genere).