La filastrocca di Gianni Rodari

Sul pianeta degli alberi di Natale è Natale ogni giorno. Sugli alberi crescono i doni e sulle siepi i panettoni. Al mercato e nei negozi non si paga niente e ognuno può prendere gratis ciò che desidera.

"Che strano, beato pianeta...", quello descritto da Gianni Rodari. È un mondo lontano dalle nostre abitudini che ci fa riflettere e mettere in discussione i nostri comportamenti.

Leggi la poesia e prova a impararla a memoria per recitarla davanti ai tuoi cari il giorno di Natale.

Per stampare la scheda, scarica il pdf qui: