Frazioni complementari e frazioni equivalenti

Lo sapevi che alcune frazioni si scrivono diversamente, ma indicano la stessa quantità? Sono le frazioni equivalenti!

Invece due frazioni che sommate formano l'intero si chiamano frazioni complementari.

Appunti

Impara le frazioni equivalenti: indicano la stessa quantità, ma si scrivono con numeri diversi.

E le frazioni complementari? Sono quelle che, sommate tra loro, formano l'intero.

Sei un docente? Scrivi a scuola@redooc.com

Sei un genitore? Acquista col bottone qui sotto

Prerequisiti per riconoscere le frazioni complementari e equivalenti

Prerequisiti per riconoscere le frazioni: 

 

Ripassa cosa è una frazione

Frazioni complementari

Due frazioni sono complementari se una completa l’altra.

Cosa vuol dire completare una frazione? Una frazione indica una parte dell’intero: la sua complementare è la frazione che indica quanto manca per arrivare all’intero.

Esempio: £$ \dfrac{5}{6} $£ e £$ \dfrac{1}{6} $£ sono complementari.

Le frazioni complementari sono quelle frazioni che, sommate, danno l’intero.

Se Oscar mangia prima una fetta, poi altre cinque fette di quella torta… se l’è mangiata tutta!

Frazioni equivalenti

Frazioni equivalenti

Scheda attività - impara le frazioni

Scheda attività - impara le frazioni