Consigli per una mamma con figli con DSA

15 Dec 2016

Avere figli con DSA, può far sentire una mamma come se stesse affrontando uno dei problemi più difficili al mondo. Ci sono tante cose a cui deve pensare e domande a cui rispondere: dove posso trovare l’assistenza necessaria? La scuola è in grado di supportarmi adeguatamente? Sono sufficientemente informata su come aiutare mio figlio/a affinché abbia ugualmente successo? Qui di seguito ci sono dei consigli utili da seguire affinché una mamma possa sentirsi meno sola e pronta ad intraprendere questo viaggio all’interno nei disturbi dell’apprendimento.

Avere figli con DSA – Consigli Generali

1. Riconosci ed accetta che tuo figlio/a possa avere delle difficoltà scolastiche. Non è colpa tua né tantomeno sua. Prova a cogliere gli aspetti positivi per affrontarla al meglio. Questo è il primo passo per aiutarlo/a perché ti permette di intervenire ed offrire supporti concreti.

2. Informa la scuola della diagnosi di DSA e consegnala in segreteria affinché venga protocollata. Questo consente alla scuola di attivare tutte le indicazioni a tutela del diritto all’istruzione per gli studenti con DSA, come espresso dalla legge 170/2010.

3. Tieniti sempre aggiornata sui DSA. Più sono le cose che conosci più potrai aiutare tuo figlio/a e te stessa. Consulta i siti web, leggi, confrontati con le mamme che hanno il tuo stesso problema, parla con il personale medico specializzato.

4. Incontra periodicamente il personale scolastico in modo da poter condividere e monitorare un piano specifico per i bisogni di tuo figlio/a. Sei tuo il miglior avvocato possibile di tuo figlio/a. Se hai l’impressione che gli insegnanti sottovalutino o minimizzino le necessità, non esitare a dirlo. Non dimenticare che è la legge ad esigere dalla scuola che tuo figlio/a abbia un adeguato progetto educazionale, fondamentale per il suo futuro.

5. Tuo figlio/a è la prima persona che sa di avere una particolarità quindi parlatene.  Chiedi del suo stato d’animo, delle sue sensazioni, di come vuole affrontare questi ostacoli. Aiutalo/a a capire le caratteristiche e le implicazioni del suo disturbo e a prenderne consapevolezza senza sentirsi in colpa o con minori possibilità di successo.

6. Stabilisci uno stile di vita salutare. Può sembrare banale, ma l’apprendimento coinvolge tanto la mente quanto il corpo. Un numero sufficiente di ore di sonno, una alimentazione sana, l’esercizio fisico, sono tutte delle regole che aiuteranno tuo figlio/a ad essere più focalizzato, concentrato ed impegnato.

Infografica-consigli-DSA

 

Cerchi altre informazioni? Guarda qui.

Saldi con Carta del docente e 18App
Saldi con Carta del docente e 18App