Il Liceo Ginnasio Virgilio di Roma all’ospedale Bambino Gesù

10 mag 2015

Scuola Ospedale Virgilio Roma

Sapevi che 72.765 studenti italiani hanno passato tutto o parte dell’anno scolastico 2013/2014 in ospedale?

Lo Stato afferma che:
“L’attività didattica rivolta ai bambini ricoverati nelle strutture ospedaliere riveste un ruolo estremamente rilevante in quanto garantisce ai bambini malati il diritto all’istruzione e contribuisce al mantenimento o al recupero del loro equilibrio psico-fisico” (C.M. n. 345 del 12 gennaio 1986).

Scuola in ospedale

La Scuola in Ospedale, è un progetto dedicato proprio a loro! Ha l’obiettivo di garantire a tutti i cittadini sia il diritto alla salute che quello all’istruzione. Assicura agli alunni ricoverati le stesse opportunità dei loro compagni, mettendoli in condizione di proseguire lo sviluppo delle proprie capacità e competenze al fine di facilitare il loro reinserimento scolastico.

La Scuola in Ospedale è un intervento educativo che si colloca in uno scenario più ampio di azioni, per gli studenti che non hanno la possibilità di rivendicare il loro diritto allo studio per motivi di salute.
Queste azioni sono sintetizzabili in 3 livelli:

  • Scuola in Ospedale;
  • Istruzione domiciliare;
  • Interventi di formazione.

Il portale della Scuola in Ospedale e del servizio d’istruzione domiciliare, permette di coordinare le esigenze di famiglie, docenti e operatori coinvolti in questa offerta formativa.

Il Liceo Ginnasio Virgilio di Roma al Bambino Gesù

Una delle Scuole che partecipano a questo progetto è una di quelle che usa Redooc per arricchire la didattica della matematica in classe e a casa: il Liceo Ginnasio Virgilio di Roma.
Per l’anno scolastico 2014/2015 il Liceo Virgilio ha acquisito la sezione ospedaliera operante presso l’ospedale Bambino Gesù di Roma. Ciò significa che per questo anno scolastico i docenti del Liceo sono disponibili a impartire lezioni a tutti quegli studenti che sono temporaneamente impossibilitati a seguirle presso la loro scuola di provenienza. Questi studenti potranno così stare al passo con il programma e non avranno difficoltà a reinserirsi nelle loro classi una volta dimessi dall’ospedale e conclusa la convalescenza!
Sul sito del Liceo Ginnasio Virgilio si legge che la partecipazione della scuola per l’ospedale Bambino Gesù ha diverse ragioni:

  • il Liceo ha una ricca offerta formativa dovuta alla pluralità di indirizzi.
    Il Virgilio non è solo un Liceo Classico, ma anche Scientifico, Linguistico Tradizionale, Linguistico Internazionale Spagnolo e Francese;
  • il Liceo ha una privilegiata posizione logistica rispetto all’ospedale pediatrico, ciò significa che le strutture sono molto vicine, il che facilita il lavoro per i docenti e gli operatori.

In questo contesto, quindi, è fondamentale la funzione del docente in ospedale. Oltre a garantire un “ponte” tra la famiglia e l’ospedale, ha anche il delicato compito di promuovere il diritto all’istruzione in un contesto così delicato e complesso.
Per congratularci con il corpo docente del Liceo Virgilio facciamo ricorso alle parole del Ministro Giannini: “Sono docenti che vanno ringraziati ogni giorno e che rappresentano la buona scuola che esiste già. Su questo fronte l’Italia è all’avanguardia, non vogliamo arretrare di un passo. È un fronte su cui vogliamo continuare ad investire”.

#PORTAunAMICO 1000 gettoni e 10 giorni di prova per te e per lui
#PORTAunAMICO 1000 gettoni e 10 giorni di prova per te e per lui

close