GIRLS in ICT Day

Girls in ICT Day

Orientare giovani ragazze verso percorsi di studio e carriera in ambito tecnico-scientifico.

GIRLS in ICT Day è una iniziativa che nasce nel 2011 nell'ambito delle Nazioni Unite. In particolare l'ITU-T è l'agenzia in prima linea nel coinvolgere ragazze e giovani donne nel superamento della diversità di genere in ambito tecnologico. www.itu.int

Sebbene in Italia – come nella maggior parte dei Paesi Ocse – le donne abbiano, in media, risultati migliori degli uomini negli studi (la percentuale di laureate donne è del 59%), solo il 15% dei laureati in scienze informatiche e il 33% dei laureati in ingegneria sono donne. È il cosiddetto gender gap: quest’ultime, rispetto agli uomini, sono ancora oggi sottorappresentate nelle discipline scientifiche e matematiche. Nonostante i posti di lavoro nelle cosiddette aree STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) siano in crescita, l’interesse verso le discipline scientifico/informatiche sia a scuola che in università è in continuo calo. Purtroppo le iniziative volte a spingere le giovani donne verso questi percorsi di studio e di carriera non danno ancora risultati soddisfacenti.

Orientare le ragazze a intraprendere una carriera professionale in ambito scientifico-tecnologico significa andare verso una società in cui uomini e donne saranno equamente presenti ai vertici delle istituzioni e delle imprese, partecipi in egual misura alla crescita e al progresso dell’Italia.

Saldi con Carta del docente e 18App
Saldi con Carta del docente e 18App