Dario Fo

Scopri la vita e la produzione artistica di Dario Fo, grande uomo di teatro del Novecento, che nel 1997 ha ottenuto il Premio Nobel per la Letteratura.

Appunti

Dario Fo nasce in provincia di Varese nel 1926, ma si trasferisce presto a Milano, dove frequenta l’Accademia delle Belle Arti di Brera.

Muove i primi passi nell’ambito teatrale, sperimentando la tecnica dell’improvvisazione: una volta salito sul palco, inventa storie sul momento con una forte vena satirica. 

Collabora con la Rai in programmi televisivi e radiofonici, ma finisce spesso nel mirino della censura per i suoi spettacoli di satira politica e sociale.

Con la moglie Franca Rame fonda la compagnia teatrale Dario Fo-Franca Rame; lui nelle vesti di regista e drammaturgo, lei nel ruolo di prima attrice e amministratrice. 

Nel 1997 ottiene il Premio Nobel per la Letteratura, con questa motivazione: “seguendo la tradizione dei giullari medioevali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi".

Muore a Milano nel 2016, a 90 anni, per una crisi respiratoria.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per studiare Dario Fo

Per studiare Dario Fo è necessario conoscere il Premio Nobel.

Mappa mentale su Dario Fo

Mappa mentale su Dario Fo

La Resurrezione di Lazzaro in Mistero Buffo

Video youtube

Mistero Buffo è uno spettacolo aperto in cui Dario Fo, unico interprete sulla scena, con le sue improvvisazioni fa rivivere gli episodi della vita di Cristo, descritti non soltanto nelle Sacre Scritture, ma anche nei Vangeli apocrifi e in fonti non ufficiali, in modo grottesco.

Per farlo usa una nuova lingua, il Grammelot, una sorta di dialetto padano, che, accompagnato dalla sua gestualità e dalla sua mimica, risulta fortemente espressivo

Nel video puoi vedere l'episodio della resurrezione di Lazzaro. Il miracolo si trasforma in uno spettacolo mondano: i presenti, seppur vissuti duemila anni prima di noi, si comportano come se fossero a un concerto, a una rissa fuori da un pub o di fronte a uno spettacolo del circo. Gente che spinge, che affitta sedie per permettere alla platea di godersi lo spettacolo, chi sul momento improvvisa un chiosco street food e, per intrattenere i presenti, vende pesce fritto; chi, maniaco delle scommesse, ne approfitta per puntare tutto sulla non riuscita dell’”esperimento”.

Il Premio Nobel per la Letteratura

Il Premio Nobel per la Letteratura

Con Mika a Le invasioni barbariche

Video youtube

Nel 2014 Dario Fo è stato ospite del programma televisivo Le invasioni barbariche, dove è stato protagonista di un duetto con il cantante Mika, suo grande fan, che ha dichiarato di aver studiato per anni il lavoro di Fo.

Stampa la mappa di Dario Fo

Stampa la mappa di Dario Fo