Minimo comune multiplo

II minimo comune multiplo (m.c.m.) è il più piccolo multiplo comune a due o più numeri.

Il calcolo del minimo comune multiplo (m.c.m.) consiste nel trovare il più piccolo multiplo comune a due o più numeri attraverso la scomposizione in fattori primi.

Scopri tutte le sue proprietà!

Appunti

Il minimo comune multiplo è utile per sommare frazioni con denominatori diversi, in quanto occorre trovare il più piccolo multiplo comune per poterle ridurre tutte allo stesso denominatore.

PREREQUISITI

Ripassa le moltiplicazioni, le divisioni, la scomposizione in fattori e le potenze per prepararti a questo argomento.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per minimo comune multiplo

Prerequisiti per imparare il minimo comune multiplo sono:

Come calcolare il minimo comune multiplo (m.c.m.)

Come calcolare il minimo comune multiplo (m.c.m.)

Proprietà e relazioni tra M.C.D. e m.c.m.

Proprietà e relazioni tra M.C.D. e m.c.m.