Secondo principio di equivalenza

Scopri il secondo principio di equivalenza, un altro trucco per risolvere le equazioni trovandone di equivalenti e più semplici da risolvere.

Appunti

Un altro trucco per semplificare la risoluzione di equazioni lineari è il secondo principio di equivalenza.

Moltiplicando o dividendo entrambi i membri per uno stesso numero, troviamo un’equazione equivalente a quella di partenza.

PREREQUISITI

Ripassa i primi passi per risolvere le equazioni. Non dimenticare il primo principio di equivalenza e ripassa anche le espressioni con monomi e polinomi.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per imparare il secondo principio di equivalenza

Prerequisiti per imparare il secondo principio di equivalenza:

Moltiplicare e dividere

Moltiplicare e dividere

Conseguenza del secondo principio di equivalenza

È una conseguenza del secondo principio di equivalenza il fatto che la soluzione di un’equazione come £$ 4x = 12 $£ sia £$ x = \frac{12}{4} $£.
Possiamo riassumere questa regola con “se da una parte dell’uguale un numero moltiplica, quando lo porto dall’altra parte dell’uguale, deve dividere”.