Prova nazionale 2014-2015 - Invalsi matematica terza classe

Risolvi la Prova nazionale Invalsi del 2015 per la terza classe della scuola secondaria di primo grado. Ora che ti sei allenato con le simulazioni, risolvi la prova nazionale del ministero dell'istruzione: cronometra quanto tempo ci metti e cerca il procedimento migliore per arrivare alla soluzione. Completa questo test per prepararti al meglio alla prova Invalsi dell'esame di terza media.

Appunti

La prova nazionale Invalsi di matematica della terza classe della scuola secondaria di primo grado dell'anno scolastico 2014 - 2015 è composta da 28 domande.

In tutte le prove nazionali sono trattati i seguenti argomenti:

  • numeri: troverai quesiti sugli insiemi numerici e sulle quattro operazioni, sul confronto tra numeri, sul passaggio da numeri decimali a frazioni o percentuali. Troverai quesiti in cui usare le proporzioni e in cui dovrai stimare il risultato delle operazioni;
  • spazio e figure: troverai quesiti sulla geometria del piano, la definizione di triangoli, i criteri di similitudine e il teorema di Pitagora. Devi ricordare qualcosa di geometria solida: i solidi, le loro caratteristiche e le formule di perimetri, aree e volumi;
  • relazioni e funzioni: impara a ricavare la funzione leggendo il grafico, cioè capendo come variano le ordinate in funzione delle ascisse;
  • dati e previsioni: impara a leggere i dati raccolti su un istogramma, ripassa le frazioni e il calcolo delle probabilità.

Per esercitarti ancora risolvi i quesiti più difficili delle prove nazionali degli anni precedenti oppure riprova a svolgere le simulazioni!

Contenuti di questa lezione su: Prova nazionale 2014-2015 - Invalsi matematica terza classe

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prova nazionale Invalsi terza classe 2014-2015

Qui trovi il fascicolo della prova nazionale Invalsi di matematica per la terza classe della scuola secondaria di primo grado.

Troverai nel fascicolo 28 domande di matematica. La maggior parte delle domande ha quattro possibili risposte, ma una sola è quella giusta. Prima di ogni risposta c’è un quadratino con una lettera dell’alfabeto: A, B, C, D.

Per rispondere, devi mettere una crocetta nel quadratino accanto alla risposta (una sola) che ritieni giusta.

In alcuni casi le domande chiedono di scrivere la risposta e/o il procedimento, oppure prevedono una diversa modalità di risposta. In questo caso il testo della domanda ti dice come rispondere. Leggilo dunque sempre con molta attenzione.

Puoi usare il righello graduato e/o la squadra, il compasso e il goniometro ma non la calcolatrice.

Hai a disposizione un’ora e quindici minuti (in totale 75 minuti) per rispondere alle domande. L’insegnante ti dirà quando cominciare a lavorare. Quando l’insegnante ti comunicherà che il tempo è finito, posa la penna e chiudi il fascicolo.

Se finisci prima, puoi chiudere il fascicolo e aspettare la fine, oppure puoi controllare le risposte che hai dato.