Transitivo o intransitivo

Un verbo può essere transitivo o intransitivo. Nel primo caso può reggere il complemento oggetto, nel secondo invece no. Scopri la differenza in questa lezione.

Appunti

Come si fa a capire se si tratta di un verbo transitivo o intransitivo?

I verbi transitivi possono reggere il complemento oggetto o diretto, cioè fanno "transitare" l'azione dal soggetto all'oggetto.

I verbi intransitivi, invece, bloccano l'azione sul soggetto, cioè "impediscono il transito" e possono reggere soltanto complementi indiretti.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per studiare i verbi transitivi e intransitivi

Per studiare i verbi transitivi e intransitivi è necessario conoscere: 

Cosa sono i verbi transitivi?

I verbi transitivi sono quelli che fanno 'transitare' direttamente l'azione dal soggetto che la compie all'oggetto che la subisce, senza bisogno di preposizioni.

I verbi transitivi, perciò, sono quelli che reggono il complemento oggetto o diretto che risponde alla domanda CHI?, CHE COSA?.

Esempi: 

  • Laura saluta (CHI?) Simone.
  • Laura suona (CHE COSA?) la chitarra.

 

In alcuni casi, però, i verbi transitivi possono essere usati anche in modo assoluto, cioè senza il complemento oggetto che li segue. È il caso di una frase come Laura suona nella banda dove il verbo transitivo suonare non regge un complemento diretto, ma un complemento indiretto introdotto dalla preposizione articolata nella.

Cosa sono i verbi intransitivi?

I verbi intransitivi sono come le strade con divieto di transito: nelle frasi con verbi intransitivi l'azione non passa su nessun oggetto, ma resta sul soggetto che la compie oppure trova il suo compimento in un complemento indiretto.

Esempi:

  • Lucia sorride.
  • Lucia cammina (DOVE?) sul marciapiede. 

 

Come vedi, se provi a porti la domanda CHI?, CHE COSA? non potrai rispondere, perché i verbi intransitivi non possono avere un complemento oggetto.

Esempi di verbi con doppio uso

Ci sono verbi che possono essere solo transitivi e altri che sono sempre intransitivi.

Esistono invece alcuni verbi che possono avere un doppio uso ed essere transitivi o intransitivi a seconda del contesto e del significato con cui vengono usati.

Trovi alcuni esempi nella tabella.