La valenza del verbo

Di quanti argomenti ha bisogno un verbo per esprimere un concetto di senso compiuto? Dipende dalla sua valenza, che può variare da zero a quattro.

Appunti

Il verbo è il nucleo della frase e, osservandolo attentamente, puoi prevedere il numero di argomenti di cui avrà bisogno per esprimere un pensiero compiuto.

Ogni verbo, infatti, ha la sua valenza, cioè la capacità di attrarre una certa quantità di elementi. Così quando incontrerai un verbo saprai sempre che cosa aspettarti dalla frase di cui fa parte.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per studiare la valenza del verbo

Per studiare la valenza del verbo è necessario conoscere: 

Video: cos'è la valenza?

Il verbo è la parte più importante della frase: è come una calamita che attira a sé gli altri elementi. Questa sua “forza magnetica” dipende dalla valenza, cioè dal fatto che ha bisogno di un certo numero di argomenti per esprimere un concetto di senso compiuto. Per capire meglio come funziona, osserva l’esempio:

Luca ha prestato l’automobile a Elena.

In questa frase il verbo ha bisogno di tre argomenti per formare una frase di senso compiuto: Luca (chi?), l’automobile (che cosa?), a Elena (a chi?). Togliendo anche solo uno di questi elementi la frase sarebbe incompleta.

Gli argomenti del verbo

I verbi si distinguono in base alla valenza in:

  • zerovalenti o a valenza zero: sono i verbi impersonali come piove, nevica, tuona… che non richiedono alcun elemento che li completi;
  • monovalenti o a valenza uno quando “attraggono” un solo argomento, il soggetto. È il caso di Luca parte, dove soggetto e verbo sono sufficienti per dare senso compiuto alla frase;
  • bivalenti o a valenza due, se hanno bisogno di due argomenti, come nelle frasi Elena mangia un panino e Luca va a Parigi: in entrambi i casi uno dei due argomenti è il soggetto, l’altro può essere un complemento diretto (un panino) o indiretto (a Parigi);
  • trivalenti o a valenza tre, come nell’esempio Luca ha prestato l’automobile a ElenaPrestare, dare, donare, regalare, infatti, richiedono tre argomenti;
  • tetravalenti o a valenza quattro, come trasportare e trasferire quando i quattro argomenti della frase rispondono alle domande chi, che cosa, da dove, a dove: Elena trasporta i libri dalla camera alla cantina.