La trasmissione dei caratteri ereditari nell’uomo

Nell’uomo esistono delle caratteristiche fisiche che sono dominanti e altre che sono recessive.

Un individuo eterozigote può trasmettere ai figli un allele dominante oppure un allele recessivo.

Appunti

Durante le meiosi (che consiste nella formazione di quattro cellule figlie) si verifica il crossing-over, nel corso del quale i cromosomi omologhi si scambiano informazioni genetiche. Il crossing-over produce variabilità genetica.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Organismi monoici e dioici

Gli organismi possono essere classificati come:

  • MONOICI quando hanno organi riproduttivi sia maschili che femminili (alcune piante adulte come il mais, la quercia e il larice);
  • DIOICI quando alcuni individui producono soltanto gameti maschili e altri soltanto gameti femminili (gran parte degli animali).

 

I cromosomi sessuali delle femmine di mammifero sono formati da una coppia di cromosomi X;

i maschi, invece, hanno un solo cromosoma X e in più il cromosoma Y.

Maschi e femmine si possono indicare rispettivamente come XY e XX.

Anche nella specie umana come in tutti i mammiferi il fenotipo sessuale è determinato dai cromosomi e il corredo cromosomico è composto da 46 cromosomi: 22 coppie di cromosomi e la coppia XX o XY in base al sesso.

 

Variabilità genetica e crossing-over

Variabilità genetica e crossing-over

Caratteri dominanti e recessivi nell’uomo

Caratteri dominanti e recessivi nell’uomo

Come si trasmette un carattere

Come si trasmette un carattere

Il daltonismo

Il daltonismo

I gruppi sanguigni

I gruppi sanguigni

Esempi di trasmissione dei gruppi sanguigni

Esempi di trasmissione dei gruppi sanguigni