La riproduzione delle piante

Le piante possono riprodursi per via asessuata o per via sessuata.

Appunti

La riproduzione asessuata porta alla nascita di un figlio a partire da un solo genitore dal quale eredita perfettamente tutte le caratteristiche. La riproduzione sessuata avviene tramite fecondazione ovvero unione del nucleo della cellula di un granulo di polline con il nucleo dell’ovulo. In questo modo si crea una nuova cellula zigote.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

La riproduzione asessuata nelle piante

Le piante possono riprodursi per via asessuata o per via sessuata.

La riproduzione asessuata porta alla nascita di un figlio a partire da un solo genitore dal quale eredita perfettamente tutte le caratteristiche.

Nelle piante può avvenire per moltiplicazione vegetativa a opera dell’uomo oppure in forma spontanea come accade negli stoloni delle fragole.

Le forme di moltiplicazione vegetativa principali sono:

  • La TALEA che si fa tagliando un ramoscello della pianta e immergendolo in acqua o direttamente nel terreno dove formerà le radici creando una nuova pianta;
  • La MARGOTTA si fa asportando un pezzo di corteccia da un ramo e agganciando un sacchetto pieno di terra umida o muschio all’ interno del quale si formeranno le radici che verranno asportate per creare una nuova pianta;
  • La PROPAGGINE si crea mettendo un ramo di una pianta sotto terra. Questo creerà nuove radici e a quel punto lo si potrà tagliare e separare dalla pianta di partenza.

La riproduzione sessuata nelle piante

La riproduzione sessuata nelle piante

Il sesso delle piante

Il sesso delle piante

Il fiore

Il fiore

Il fiore delle monocotiledoni e dicotiledoni

Il fiore delle monocotiledoni e dicotiledoni

Il fiore delle gimnosperme

Il fiore delle gimnosperme

Il seme

Il seme

Il frutto

Il frutto