Galileo Galilei

Qui trovi le notizie essenziali su Galileo, scienziato che viene considerato il padre della fisica moderna.

Galileo Galilei è stato un fisico, astronomo, filosofo e matematico italiano. Viene considerato il padre della scienza moderna, per l'introduzione del metodo scientifico.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Biografia di Galileo

Nato il 15 febbraio 1564 a Pisa, Galileo cominciò gli studi di medicina all’università di Pisa, salvo poi lasciarli dopo 4 anni per andare a Firenze a continuare gli studi scientifici che aveva intrapreso in autonomia durante gli anni di università. Galileo fu un fisico, astronomo, filosofo e matematico a cui si attribuisce il perfezionamento del telescopio per guardare gli astri andando oltre al limite degli occhi umani. Durante la sua vita venne accusato di eresia, di voler sovvertire la filosofia naturale aristotelica e le Sacre Scritture e per questi motivi venne condannato dalla Chiesa e costretto all’abiura delle sue concezioni astronomiche.
Morì al confino nella sua villa ad Arcetri l’8 gennaio 1642.

Dicono di Galileo

È considerato il padre della fisica moderna, come disse Einstein: «le affermazioni cui si arriva con la sola logica sono completamente vuote rispetto alla realtà. Galileo capì questo concetto e per primo lo portò nel mondo scientifico, e per questo è il padre della fisica moderna – anzi, di tutta la scienza moderna».

Si dice che perfezionò il cannocchiale di invenzione olandese, ma di fatto inventò il telescopio (dal greco τηλε (tēle) che significa «lontano» e σκοπεῖν (skopein) ovvero «guardare, vedere») poiché fu il primo ad usare tale oggetto per osservare gli astri del cielo.

Era molto geloso delle sue opere e attento al plagio, proprio per questo molte sue scoperte sono "protette" da anagrammi. Ad esempio: “smaismrmilmepoetaleumibunenugttaurias” che, ricomposto, diventa “altissimum planetam tergeminum observavi”, ossia “Ho osservato che il più alto dei pianeti [Saturno] è trigemino [cioè ha due satelliti]”.

Citazioni famose di Galileo

«La matematica è l'alfabeto in cui Dio ha scritto l'Universo.»
«Parlare oscuramente lo sa fare ognuno, ma chiaro pochissimi.»
«Io stimo più il trovar un vero, benché di cosa leggiera, che 'l disputar lungamente delle massime questioni senza conseguir verità nissuna.»
Saldi con Carta del docente e 18App
Saldi con Carta del docente e 18App