La coordinazione

La coordinazione è uno dei due modi in cui le proposizioni si collegano tra loro all’interno del periodo. Scopri le sue caratteristiche e le sue forme.

Appunti

Il legame di coordinazione pone due proposizioni sullo stesso piano e può avvenire tramite una congiunzione coordinante oppure per asindeto. Inizia a conoscere meglio le proposizioni coordinate in questa lezione.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per studiare la coordinazione

Per studiare la coordinazione è necessario conoscere:

Che cos’è la coordinazione?

La coordinazione, detta anche paratassi (dal greco “disposizione accanto”), è il legame tra due o più proposizioni poste sullo stesso piano.

Una proposizione può essere coordinata:

Esempi:

Coordinata alla principale: Alessia canta e Veronica balla.

Coordinata a una subordinata: Non ho sentito cantare Alessia perché c’era traffico e sono arrivato tardi al saggio

Le forme della coordinazione

La coordinazione può avvenire:

  • per mezzo di una congiunzione coordinante
  • per asindeto, cioè per mezzo della virgola o dei due punti
  • per polisindeto, se in un periodo ci sono più coordinate tutte introdotte dalla stessa congiunzione.

Esempi:

Congiunzione coordinante: Angela parla bene l’inglese e sa anche il tedesco.

Asindeto: Il professore spiega, gli studenti ascoltano.

Polisindeto: Piove e fa freddo e c’è buio.