Perché è meglio cercare soluzioni che trovarle… 3 lug 2014

Panzallaria

Un caffè (con matematica) con  Francesca Sanzo @panzallaria

Oggi prendiamo un caffè (con matematica) con Francesca Sanzo , che si presenta così: “blogger, social media strategist, educatrice digitale, appassionata di comunicazione e curiosa della vita. Sempre in cambiamento. Mi trovate su www.panzallaria.com e www.francescasanzo.net ”.

Questa intervista è contenuta nel libro “Le ragazze con il pallino per la matematica“.

La tua materia preferita al liceo era … italiano

La matematica al liceo per te era … angoscia ;-)

Al tuo Prof. di matematica vorresti dire che … farci imparare tutto a memoria non mi ha aiutato ad appassionarmi a una materia che sto riscoprendo a 40 anni.

Adesso per te la matematica è … curiosità: nutro sentimenti contrastanti, da una parte mi sento completamente inadeguata, dall’altra la trovo molto poetica e mi piacerebbe poter tornare indietro nel tempo per avere, nei suoi confronti, un approccio diverso da quello che ho avuto

L’ultima volta che hai usato la matematica è … l’ultima volta che ho seguito mia figlia mentre faceva i compiti. E’ in seconda elementare e io mi sento già meno “pratica” di lei ;-)

La volta che la matematica ti ha stupito… quando ho scoperto che aveva a che fare con la filosofia, molto più di quanto non credessi.

La volta che ti ha fatto arrabbiare… quasi tutti i giorni, specie quando devo fare dei preventivi o delle fatture ;-)

Un libro di matematica da leggere è … oddio, questa domanda mi mette in crisi. Anzi, se me ne consigliate uno, sarei ben felice di leggerlo!

Un consiglio per i ragazzi del liceo… non arrendetevi e non credete a chi vi dice che le cose si fanno in un solo modo: usate i tantissimi strumenti che avete a disposizione grazie alla Rete e alle tecnologie digitali per mettere in gioco la vostra creatività e non rinunciate MAI al vostro pensiero laterale, ovvero alla capacità di arrivare alle cose secondo strade non sempre convenzionali ma che valorizzano il vostro talento. Cercare soluzioni (e non necessariamente trovarle) è la dote che vi renderà capaci, nella vita, di affrontare qualsiasi situazione, personale e professionale.

Grazie Francesca… ti consiglierei  di leggere un libro qualunque tra questi :-)