Rientro a scuola: 5 trucchi per ripartire al meglio

3 Oct 2016

rientro

Vacanze finite ed è il momento del rientro…a scuola!

Arrivi a settembre e ti domandi: “possibile siano passati già tre mesi?”.

Eh sì purtroppo, passa il tempo quando ci si diverte. Ancora di più se lo si fa al mare, in montagna o dall’altra parte del mondo.

Poi si torna a casa perché il dovere chiama. C’è chi inizia una nuova scuola e chi ha il rientro in quella vecchia, chi è al primo anno e chi all’ultimo con già l’ansia degli esami.

L’orario magari è ancora provvisorio e non si sono ancora conosciuti tutti gli insegnanti, ma il nuovo anno è iniziato…purtroppo.

Ma anche per fortuna, perché se così non fosse non si rivedrebbero gli amici di scuola e la chat di gruppo di classe non riprenderebbe magicamente vita.

Una volta fatto i conti con la realtà dei fatti, beh l’unica cosa da fare è partire alla grande e affrontare l’inizio nel migliore dei modi!

Ma come fare? Vediamo insieme qualche piccolo consiglio che possa aiutare le vostre menti “distrutte” dalle vacanze.

Rientro a scuola: 5 trucchi per ripartire al meglio

  • La prima (ma anche la seconda) impressione conta

Per tutti quelli che iniziano una nuova scuola o che hanno da quest’anno nuovi insegnanti, ricordatevi: presentarsi da subito in maniera positiva ai professori vi renderà la vita più facile. Non fatevi da subito riprendere perché parlate troppo, cercate di mostrare attenzione e ascoltate.

Fidatevi, è il modo migliore per “vivere di rendita”. Per chi invece ha già avuto l’occasione di farsi conoscere negli anni passati, ricordatevi che non è mai troppo tardi per cambiare. Anche la seconda impressione conta, quindi, se non l’avevate fatto prima, partite con il piede giusto quest’anno.

  • Sistemate i compiti delle vacanze

Il modo migliore per iniziare con il piede giusto è quello di non farsi cogliere in flagrante con i compiti delle vacanze. Controllate di averli fatti tutti e non sottovalutate nessuna materia. Per la Legge di Murphy se su 100 pagine ne avete fatte 99…beh vi chiederanno quella che non avete fatto.

Allo stesso modo non sottovalutate le verifiche d’ingresso. Contribuiscono alla “prima impressione” e anche i professori che vi dicono che non ne terranno conto spesso imbrogliano.

  • Mantenete l’allegria delle vacanze

Sì perché e ancora settembre, il tempo non è ancora dei più brutti. Fa ancora caldo e c’è il sole. Adesso che non siete ancora a pieno ritmo sfruttate tutto il tempo libero che avete. Uscite, divertitevi e ridete, ridete tanto. I malumori lasciateli all’inverno, non è ancora il momento. Mantenete la rilassatezza delle vacanze, quel senso di allegria di luglio quando pensi che hai ancora più di un mese di vacanza.

  • Fate shopping

Probabilmente è una deformazione femminile lo so, ma lo shopping personalmente mi aiuta sempre a migliorare l’umore. Chi l’ha detto poi che debba riguardare solo i vestiti? Anche i quaderni, gli zaini e le penne sono cose divertentissime da acquistare.

Scegliete quaderni con copertine divertenti per le materie più noiose, comprate penne colorate ed evidenziatori per prendere appunti e block notes che vi piacciano.

  • Organizzate la stagione invernale

Il rientro mette ansia? Il modo migliore per superarla è organizzare autunno e inverno, quando piove e fa freddo e uscire il pomeriggio non è sempre possibile. Avere un paio di giorni a settimana in cui ci si dedica a quello che piace è importante e aiuta anche il rendimento scolastico. Stare ore sui libri è spesso meno produttivo che starne meno ma con una maggiore concentrazione. Per concentrarsi bisogna distrarsi. Che sia con lo sport o con il teatro non importa. Quello che conta è che facciate qualcosa che vi piaccia e che vi rilassi!

Non preoccupatevi troppo, vedrete che in un paio di settimane avrete ripreso il ritmo senza neanche accorgervene. Nel caso invece non dovesse succedere, beh ricordatevi che manca poco alle vacanze di Natale ;)

Paura delle verifiche di matematica? Scaricate le nostre App!

MATEMATICA – REDOOCFORMULE DI MATEMATICA
app Matematica Androidapp Matematica Android
app Matematica appleapp Matematica apple

 

Saldi con Carta del docente e 18App
Saldi con Carta del docente e 18App