Studiare matematica 20 minuti in più – BackToSchool con Redooc

8 Sep 2015

Studiare matematica

Studiare matematica sin dal primo giorno per ottenere durante l’anno voti più alti è fra i classici buoni propositi di questo periodo, le cosiddette “promesse di Settembre”. Ma come si fa ad iniziare l’anno nel migliore dei modi? Cosa si potrebbe fare per migliorare il proprio rendimento? Probabilmente te lo sarai chiesto spesso.

Alcuni credono basti semplicemente aumentare le ore di lezione, ma siamo sicuri che questo sia sufficiente? A togliere questo dubbio, e dare un quadro più completo, arriva un recente studio dell’Ocse-Pisa, riportato anche dal Corriere, che ha preso in considerazione lo stato dell’istruzione dei quindicenni nel mondo.

Studiare matematica: più tempo in classe aiuta davvero?

Passare più tempo fra i banchi porta sempre benefici? Secondo questo studio, che ha analizzato l’impatto delle ore passate in classe sul miglioramento dell’apprendimento,  la risposta è no, o meglio, non proprio. Infatti, il miglioramento del rendimento nei paesi in cui si passano più ore fra i banchi a studiare matematica c’è ma non è costante. Quel che conta davvero non è tanto la quantità delle ore trascorse in classe ma la qualità del tempo speso a imparare, il metodo di studio e il livello di insegnamento.

Ricordi tutte quelle volte in cui ti sei annoiato in classe perché non riuscivi a capire un argomento ed hai preferito fare altro? In quei casi studiare di più non ha portato alcun effetto positivo, anzi.

Studiare matematica 20 minuti in più: gli effetti sugli studenti italiani

Passiamo però alle notizie positive. Secondo lo stesso rapporto dell’Ocse-Pisa,  in Italia sono stati dedicati alla matematica mediamente 20 minuti in più negli ultimi dodici anni, passando dalle precedenti tre ore e mezza settimanali, alle quattro attuali. Questo aumento delle ore di lezione ha portato a miglioramenti reali degli studenti italiani. Significa che abbiamo imboccato la strada giusta, ma dedicare a questa materia qualche minuto in più di matematica non basta.

Bisognerebbe modificare il metodo di studio adattandolo al contesto attuale, stare al passo con le nuove tecnologie, stimolare i ragazzi facendogli vedere il bello della matematica e la sua reale utilità nella vita di tutti i giorni. Su Redooc cerchiamo di fare proprio questo: innovare il metodo di insegnamento, raccontando matematica e geometria in modo diverso. Mediamente ogni mese con noi si allenano più di 10.000 studenti provenienti da ogni parte d’Italia. Riesci ad immaginare una classe così grande?

I 20 minuti in più a settimana hanno portato risultati positivi, immagina cosa potresti fare se dedicassi ogni giorno 10 minuti in più alla matematica con Redooc.
Potresti studiare col tuo smartphone o col tablet ovunque ti trovi, mentre aspetti un amico o sei alla fermata dell’autobus. Se ci pensi 10 minuti non sono tantissimo ma possono fare la differenza, perché la matematica è come lo sport: più ti alleni, più sudi, più ti diverti!
Noi siamo fermamente convinti che nessuno nasce negato per la matematica e non devi scoraggiarti se non riesci a fare un esercizio o non capisci un argomento, probabilmente hai solo bisogno di qualcuno che ti aiuti e ti guidi. Per questo ci siamo noi! Tutti gli esercizi di Redooc sono completi di spiegazione! 

Puoi iniziare ad allenarti subito, in modo da non dover temere compiti in classe, interrogazioni e soprattutto i colloqui. Noi saremo con te. Ti guideremo durante tutto l’anno scolastico! Registrati subito!

Inizia l’anno nel modo giusto

Bastano 10 minuti di allenamento ogni giorno
per migliorare i voti in matematica

VOGLIO ALLENARMI

 

Saldi con Carta del docente e 18App
Saldi con Carta del docente e 18App