Come gestire bene il tempo: la tecnica del pomodoro.

25 set 2015

Lo Studio in Pomodori

Come studiare bene e velocemente. La tecnica del pomodoro è il metodo di gestione del tempo più utilizzato dai manager di successo ed è stato eletto miglior metodo di studio anche dagli studenti più brillanti. Su youtube si trovano tantissimi video che illustrano come funziona. Per iniziare è sufficiente un timer e un libro da studiare.
Leggi come migliorare i voti a scuola con la tecnica del pomodoro.

Come gestire bene il tempo: la tecnica del pomodoro

La tecnica del pomodoro si basa sullo spezzare grandi moli di lavoro in piccole attività gestibili di 25 minuti per uno, con intervalli di 5 minuti. Questo aiuta la tua mente a focalizzarsi al massimo per brevi periodi di tempo. La tecnica del pomodoro però ha il grande vantaggio di dare al tuo cervello anche il tempo per ‘respirare’ e aiutare a non terminare le energie durante le sessioni di studio. La tecnica del pomodoro ti aiuta a lavorare secondo una metodologia definita in brevi ‘sprint’ che assicurano che tu sia consistentemente produttivo.

Tecnica del pomodoro: come funziona in 25 minuti

25 minuti di lavoro + 5 minuti di pausa = 1 pomodoro

  1. Metti un timer e impostalo a 25 minuti
  2. Studia fino a quando non suona il timer
  3. Prenditi una pausa di 5 minuti (anche in questa fase ti conviene metter un timer, per ricordarti di finire la pausa)
  4. Ripeti per 4 volte
  5. Al termine dei 4 pomodori prenditi una pausa più lunga, di 15-30 minuti, o quanto basta per sentirti fresco e pronto a ripartire!

Tecnica del pomodoro: come usare al meglio i pomodori

Come hai visto il metodo è veramente semplice. Il problema maggiore è saperlo utilizzare al meglio per migliorare i voti veramente. Non si può pretendere di avere voti alti senza impegno e studio. Avere ottimi voti è anche questione imparare una tecnica di lettura veloce, allenare la memoria e tanti altri trucchi.
Chi utilizza i migliori metodi, come la tecnica del pomodoro, studia meno. Sì perché impiegano in maniera ottimale il tempo senza perderlo inutilmente. ;)

Come rendere la tecnica del pomodoro ancora più efficace

Segui questi consigli per usare la tecnica, cominciare a migliorare i voti scolastici e avere anche più tempo per gli amici!

  • Cerca di capire quanti pomodori ti servono per una data attività. Questo ti aiuterà a gestire meglio il tuo tempo, e a capire quando non sei concentrato a sufficienza.
  • Tieni in considerazione qualche minuto alla fine dei 25 minuti di lavoro per ricapitolare ciò che hai fatto, e capire cosa ci sarà da fare durante il prossimo pomodoro.
  • Proteggi il tuo pomodoro da ogni tipo di distrazione. Prova a spegnere tutti i dispositivi elettronici per non cadere in tentazione. Se ti viene in mente qualcosa che dovresti fare, scrivilo su un foglio, lo farai dopo aver finito il pomodoro su cui stai lavorando. Per questo metodo di studio è fondamentale che (eccetto durante le pause) si stia concentrati al massimo.
  • Sfrutta al meglio anche le pause. Sappiamo che non è così semplice, ma cerca di stare lontano da social e telefoni anche durante le pause brevi. 5 minuti passano in fretta se li usi male! La cosa migliore da fare sarebbe un po’ di movimento fisico, ma puoi anche semplicemente andare a bere un caffè o un bicchiere d’acqua!

Dove nasce la tecnica del pomodoro

La famosa tecnica di gestione del tempo nasce al termine degli anni ’80 grazie a Francesco Cirillo, all’epoca uno studente universitario.
Il creatore della metodologia più utilizzata da milioni di studenti e manager di tutto il modo ha anche creato un sito web dedicato alla tecnica del pomodoro.

#BuoniPropositi2021 - Tutti i contenuti Redooc dalla Primaria all'Università per 6 mesi a 50,00€
#BuoniPropositi2021 - Tutti i contenuti Redooc dalla Primaria all'Università per 6 mesi a 50,00€