Maturità 2020 Seconda Prova: annunciate le materie

31 gen 2020

Maturità 2020 Seconda Prova

Confermata anche per quest’anno la doppia materia d’indirizzo nel secondo scritto dell’Esame di Stato. Ma c’è una novità poco gradita per i maturandi: in molti casi a correggerlo sarà un commissario esterno! Approvazione, invece, per la scelta di eliminare il sorteggio delle buste all’orale, come promesso dall’ex ministro Fioramonti. Tra ansie, pronostici e sorprese, ecco le notizie annunciate ieri dal MIUR a proposito di maturità 2020 Seconda Prova.

Materie Maturità 2020 Seconda Prova

La neo ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha annunciato ieri le materie della Seconda Prova dell’Esame di Stato. La comunicazione è arrivata via Instagram con l’hashtag #MaturitàVentiVenti. Come previsto, confermata rispetto al 2019 la prova multidisciplinare nei corsi di studio con più discipline caratterizzanti. Per il Liceo Scientifico, quindi, le materie saranno Matematica e Fisica. Al Classico, Greco e Latino. Al Linguistico, Lingua e cultura 1 e Lingua e cultura 3 e così via. Sul sito del MIUR tutte le altre materie per licei, istituti tecnici e professionali.

Se la notizia era attesa dalla maggior parte degli studenti, qualcuno sperava ancora di poter scampare dalla traccia mista. E invece i ragazzi e le ragazze del Classico dovranno confrontarsi con una versione di greco accompagnata da un brano latino già tradotto, mentre a quelli dello Scientifico toccherà scegliere tra problemi e quesiti che avranno a che fare sia con la Matematica sia con la Fisica. La doppia materia in Seconda Prova è lo “spauracchio” di tanti studenti che il prossimo 17 giugno inizieranno l’Esame di Maturità. A ben guardare, però, questo tipo di prova permette di valutare effettivamente la preparazione dei ragazzi nelle materie d’indirizzo e abitua a un approccio interdisciplinare, che punti a individuare i collegamenti tra le materie e gli argomenti.

Commissari esterni Maturità 2020 Seconda Prova

Tra le novità di ieri, però, una “brutta” sorpresa per molti maturandi. Solo al Liceo Artistico e al Musicale e Coreutico, infatti, la correzione della Seconda Prova sarà affidata a un membro interno della commissione. Per i licei Scientifico, Classico, Scienze Umane e anche per l’Istituto Tecnico Economico, invece, sarà un commissario esterno a correggere lo scritto d’indirizzo. Una notizia che ha già scatenato il panico tra gli studenti. Il pessimismo, infatti, tende a prevalere e la maggior parte dei ragazzi pensa che l’esame di quest’anno sarà più difficile rispetto a quello affrontato dai colleghi degli anni precedenti.

Maturità 2020 orale: via le buste

Almeno una buona notizia, però, sembra esserci per i maturandi 2020. La discussione orale non partirà più con il tanto discusso sorteggio delle buste, ma sarà la commissione a scegliere quale documento sottoporre a ciascun candidato. Uno stress in meno e la speranza che i docenti della commissione puntino a valorizzare il percorso di studi dei ragazzi, scegliendo materiali coerenti con quanto studiato nel corso dell’anno scolastico.

Insomma, come ogni anno, la Maturità è fonte di preoccupazioni e speranze per tutti i ragazzi e le ragazze che si preparano ad affrontare questo momento di passaggio così decisivo nella loro vita scolastica e non solo.

La cosa migliore da fare per non entrare nel panico, però, è iniziare a prepararsi per tempo!

Redooc ti aiuta a farlo con tante simulazioni di Seconda Prova di matematica e la traccia mista di matematica e fisica del 2019.

#ScontiDaBrivido - 20% di sconto su prezzi già scontati di Premium 3, 6 e 9 mesi con il codice ZUCCA20
#ScontiDaBrivido - 20% di sconto su prezzi già scontati di Premium 3, 6 e 9 mesi con il codice ZUCCA20