Ecco che cosa studiare per trovare lavoro

8 Dec 2016

trovare lavoro

Cosa studiare per trovare lavoro?

Hai appena finito la scuola superiore e ora non sai cosa studiare per trovare lavoro? Ti piacciono tutte le materie e non sai quale potrebbe essere più utile in futuro? O sei orientato a intraprendere un percorso universitario ma sei spaventato all’idea di affrontare alcune discipline che ritieni difficili?

Ti aiuta Redooc!

Che cosa studiare per trovare lavoro

Bene è il momento di fermarsi a pensare chi sei, cosa vuoi, ma soprattutto cosa ti attende nel mondo del lavoro. L’orientamento universitario è fondamentale per non perdere anni di vita.

Il mercato del lavoro è in continua evoluzione: potresti studiare anni giurisprudenza e ritrovarti a fare il giardiniere.

Fondamentalmente sono tre gli elementi essenziali per trovare lavoro oggi, tutti di equivalente importanza.

Prima cosa da sapere è che per trovare lavoro oggi devi studiare le lingue. Conoscere inglese, tedesco e, perché no, cinese.  Quindi preparati il più possibile con corsi ed esperienze all’estero.

Il secondo elemento di uguale importanza è avere una buona base matematica. Per base matematica si intende capacità di ragionamento, logica, risoluzione dei problemi, capacità di analisi, di semplificazione. Sono tutte capacità richieste. E solo attraverso un orientamento di studi scientifici si ottengono.

Come riportato in Cor.Com nel mondo di oggi dove tutto si basa sulle nuove tecnologie è molto più ragionevole orientarsi verso università scientifiche come Ingengneria Informatica, Informatica e Matematica.

Se siete spaventati da questi indirizzi perché la matematica non è il vostro forte, non dovete preoccuparvi.  Provate a ripassare esponenziali, logaritmi, sistemi di disequazione, numeri complessi e funzioni goniometriche.  I corsi universitari tendono a ripartire dalle basi.

Il CorrieredellaSera vede nei corsi di studio di Economia e Statistica un’ottima scelta per il futuro. Anche dietro a queste facoltà dovrà esserci una buona base matematica e un’ottima conoscenza dell’inglese. Il consiglio è di ripassare bene  la parte della combinatoria, della statistica, lo studio di funzioni.

Ultimo elemento per trovare lavoro è essere creativi,: crearsi opportunità di crescita personale, ampliare i propri interessi.  

Ora che dovrai dare un orientamento decisivo alla tua vita, fermati a riflettere quale potrà essere la facoltà che ti farà trovare equilibrio tra la tua creatività e la richiesta del mercato.

CHIEDI INFORMAZIONI
ansia da debito di matematica? scopri tutte le nostre offerte