L'effetto fotoelettrico

Nel 1902 il fisico tedesco Philipp Lenard scoprì le leggi sperimentali dell’effetto fotoelettrico per cui una superficie metallica colpita da radiazione elettromagnetica libera una parte dei suoi elettroni.

Grazie al modello di Planck si potè dare una spiegazione coerente dell’effetto fotoelettrico. Scopri come funziona l’effetto fotoelettrico e come venne interpretato dal modello quantistico!

Nel 1902 il fisico tedesco Philipp Lenard scoprì le leggi sperimentali dell’effetto fotoelettrico per cui una superficie metallica colpita da radiazione elettromagnetica libera una parte dei suoi elettroni.

Grazie al modello di Planck si potè dare una spiegazione coerente dell’effetto fotoelettrico, ma come viene spiegato tramite i quanti? Scoprilo!

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Saldi con Carta del docente e 18App
Saldi con Carta del docente e 18App