Il modello atomico di Thomson

Verso la fine dell’Ottocento, la teoria atomica della materia era la più accreditata tra i fisici perché permetteva di spiegare in maniera relativamente semplice e intuitiva una grande quantità di fenomeni sperimentali di chimica e termodinamica.

Appunti

Gli studi del fisico e matematico inglese John Joseph Thomson avevano rivelato l’esistenza di particelle praticamente puntiformi dotate di carica negativa, gli elettroni da lui chiamati"corpuscoli". Il modello atomico di Thomson si basa proprio su questa scoperta rivoluzionaria.

Contenuti di questa lezione su: Il modello atomico di Thomson

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

L’esigenza di un modello atomico nuovo

L’esigenza di un modello atomico nuovo