Tipi di complementi

Impara a distinguere i tre tipi di complementi in base alla loro forma e scopri la loro funzione

Appunti

Come dice il nome, i complementi "completano" il significato della frase: in alcuni casi la loro presenza è essenziale, in altri invece aggiunge informazioni accessorie.

In entrambi i casi, possono essere di tre tipi:

  • diretti: uniti direttamente al predicato senza bisogno di preposizioni (Roberta mangia una brioche);
  • indiretti: sempre introdotti da una preposizione (La maglietta di Andrea è verde);
  • avverbiali: formati da avverbi (L'insegnante spiega chiaramente).

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per affrontare la lezione sui complementi

Per affrontare la lezione sui complementi è necessario conoscere:

Necessari o accessori

Necessari o accessori

Complementi diretti, indiretti e avverbiali: video della mappa mentale

Complementi diretti, indiretti e avverbiali: video della mappa mentale

La mappa dei complementi

La mappa dei complementi

Quali sono i complementi diretti?

Quali sono i complementi diretti?

Quali sono i complementi indiretti?

Quali sono i complementi indiretti?

Quali sono i complementi avverbiali?

Quali sono i complementi avverbiali?