Le più comuni subordinate circostanziali

Quali sono le più comuni subordinate circostanziali e qual è la loro funzione?

Temporali, causali, finali, consecutive, concessive e condizionali: scoprile in questa lezione.

Appunti

Le subordinate circostanziali arricchiscono il significato della frase reggente, indicando la circostanza in cui avviene l’azione. 

Hanno nel periodo la stessa funzione dei corrispettivi complementi indiretti all’interno della frase semplice.

Tra le più comuni ci sono le proposizioni temporali, causali, finali, consecutive, concessive e condizionali: impara a riconoscerle nell'analisi del periodo.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per affrontare la lezione sulle più comuni subordinate circostanziali

Per affrontare la lezione sulle più comuni subordinate circostanziali è necessario conoscere:

Subordinata temporale

Subordinata temporale

Subordinata causale

Subordinata causale

Subordinata finale

Subordinata finale

Subordinata consecutiva

Subordinata consecutiva

Subordinata concessiva

Subordinata concessiva

Subordinata condizionale

Subordinata condizionale