Tipi di avverbio

L’avverbio è una parte invariabile del discorso che ti permette di modificare il significato di un’altra parola, specificandone una determinata caratteristica. Quale? Dipende dal tipo di avverbio che usi.

Appunti

Avverbio, in latinoad + verbum, significa “vicino a una parola”. La sua funzione, infatti, è quella di precisare il significato della parola a cui si aggiunge, che può essere:

  • un verbo (Enrico ascolta attentamente la lezione);
  • un aggettivo (Enrico è particolarmente simpatico);
  • un altro avverbio (Enrico pedala molto rapidamente);
  • un nome o un pronome (Solo Enrico/lui mi capisce);
  • oppure un’intera frase (Forse Enrico può aiutarci).

A seconda del loro significato, gli avverbi si distinguono in diversi tipi: avverbi di modo, di quantità, di tempo, di luogo, di giudizio e interrogativi. Impara a usarli tutti in questa lezione.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Gli avverbi di modo

Gli avverbi di modo

Gli avverbi di quantità

Gli avverbi di quantità

Gli avverbi di tempo

Gli avverbi di tempo

Gli avverbi di luogo

Gli avverbi di luogo

Gli avverbi di giudizio

Gli avverbi di giudizio

Gli avverbi interrogativi ed esclamativi

Gli avverbi interrogativi ed esclamativi