Genere e numero dei nomi

Ripassa genere e numero dei nomi. I nomi si distinguono in maschili e femminili a seconda del genere e in singolari o plurali a seconda del numero. 

Appunti

Ripassa le regole per il passaggio dal maschile al femminile e i casi particolari dei nomi di genere comune e promiscuo.

Anche nel passaggio dal singolare al plurale bisogna sapere come comportarsi, facendo attenzione ai nomi invariabili, difettivi e sovrabbondanti e ai nomi stranieri. E non dimenticare la distinzione tra nomi individuali e collettivi.

Il nome infatti è una parte variabile del discorso, caratterizzata da un genere e da un numero. È la desinenza, cioè la parte finale della parola, quella che devi osservare per ricavare queste informazioni grammaticali, mentre la radice, la parte invariabile, contiene il significato base del nome.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Il genere dei nomi

Il genere dei nomi

Maschile e femminile con radici diverse

Maschile e femminile con radici diverse

Genere comune

Genere comune

Genere promiscuo

Genere promiscuo

Genere: casi particolari

Genere: casi particolari

Il numero dei nomi

Il numero dei nomi

Nomi invariabili al singolare e al plurale

Nomi invariabili al singolare e al plurale

Difettivi e sovrabbondanti

Difettivi e sovrabbondanti

Genere e numero dei nomi stranieri

Genere e numero dei nomi stranieri

Nomi collettivi

Nomi collettivi