Coniugazione del congiuntivo

Ripassa la coniugazione del congiuntivo. Segui l'esempio dei verbi-modello delle tre coniugazioni per la forma attiva, passiva e riflessiva.

Appunti

I tempi del congiuntivo sono quattro: presente e passato, imperfetto e trapassato.

Ripassa la loro coniugazione con le tabelle dei verbi-modello per la forma attiva, passiva e anche per quella riflessiva.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per affrontare la lezione sulla coniugazione del congiuntivo

Per affrontare la lezione sulla coniugazione del congiuntivo è necessario conoscere:

Congiuntivo attivo

Ecco la coniugazione dei quattro tempi  del congiuntivo dei verbi in -are, -ere e -ire.

Ricordati di fare attenzione ai verbi irregolari, che non seguono questo modello: il congiuntivo imperfetto di dare, per esempio, è dessi (non dassi!) e quello di stare è stessi (non stassi!).

Scarica i pdf da stampare: troverai un verbo-tipo per ognuna delle tre coniugazioni e i due ausiliari essere e avere.

Congiuntivo passivo

Come si coniuga il congiuntivo passivo? L’ausiliare essere va al tempo del verbo attivo e il participio passato va concordato con il soggetto della nuova frase.

Esempi:

  • Mi sembra che Alice non mangi la carne -> Mi sembra che la carne non sia mangiata da Alice.
  • Vorrei che tu sentissi questa canzone -> Vorrei che questa canzone fosse sentita da te.
  • Penso che Lorenzo abbia venduto la moto -> Penso che la moto sia stata venduta da Lorenzo.
  • Credevo che Anna avesse seguito i tuoi consigli -> Credevo che i tuoi consigli fossero stati seguiti da Anna.

Scarica qui la scheda con il congiuntivo passivo delle tre coniugazioni:

Congiuntivo riflessivo

Studia la forma riflessiva del congiuntivo dei verbi delle tre coniugazioni nella scheda a lato.

Scarica il pdf qui: