Coniugazioni e verbi irregolari

Come si coniuga il verbo? Impara le tre coniugazioni regolari, studia la coniugazione propria dei verbi essere e avere e non farti spaventare dai verbi irregolari.

Appunti

I verbi italiani si classificano in tre coniugazioni sulla base della desinenza dell’infinito o meglio della vocale tematica.

I verbi regolari, a seconda della coniugazione di appartenenza, seguono uno schema fisso per la coniugazione nei vari modi, tempi e persone.

Ci sono però dei verbi che seguono una coniugazione particolare:

  • i verbi ausiliari essere e avere, di coniugazione propria;
  • i verbi irregolari;
  • i verbi difettivi.

Scopri di più in questa lezione.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Prerequisiti per affrontare la lezione su coniugazioni e verbi irregolari

Per affrontare la lezione su coniugazioni e verbi irregolari è necessario conoscere i verbi ausiliari.

Radice e desinenza del verbo

Radice e desinenza del verbo

Coniugazioni e vocali tematiche

Coniugazioni e vocali tematiche

Essere e avere: coniugazione propria

Essere e avere: coniugazione propria

Cosa sono i verbi irregolari?

Cosa sono i verbi irregolari?

Coniugazione dei verbi irregolari: esempi

Coniugazione dei verbi irregolari: esempi

Cosa sono i verbi difettivi?

Cosa sono i verbi difettivi?