Letteratura italiana del Novecento

I maggiori autori italiani del '900 sono: Italo Svevo, autore de La coscienza di Zeno, Luigi Pirandello, autore di romanzi come Il fu Mattia Pascal e Uno, nessuno, centomila e di opere teatrali come Così è (se vi pare) e Sei personaggi in cerca d'autore, Giuseppe Ungaretti, che anticipa la corrente dell'Ermetismo, Eugenio Montale con la sua raccolta Ossi di seppia e Italo Calvino, autore de Le città invisibili.