Filosofia del Novecento

Il XX secolo vede la nascita della psicanalisi con Freud. L’ascesa del Nazismo e dei totalitarismi influenza la riflessione di filosofi come Heidegger e Hannah Arendt. Nasce e si sviluppa la filosofia della scienza, con Popper, Kuhn, Lakatos e Feyerabend. È il periodo della “svolta linguistica”, quando cioè al centro delle riflessioni dei filosofi il linguaggio assume una straordinaria centralità, come per Wittgenstein. Il Novecento è anche il secolo di filosofe di grande statura, come Simone Weil e Simone de Beauvoir. …