Simulazione di seconda prova - dicembre 2018

Esercitati con gli esempi di seconda prova di matematica diffusi dal Ministero per accompagnare studenti e docenti nella preparazione della nuova Maturità. Risolvi i problemi e i quesiti della simulazione di seconda prova di dicembre 2018, arriva preparato all'esame di Maturità per il Liceo Scientifico.

Appunti

Dal sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, alcuni esempi di tracce della seconda prova scritta dell’Esame di Stato della secondaria di II grado.

La nuova Maturità, a partire dall'anno scolastico 2018/2019, si svolgerà con alcune novità, come previsto dal decreto legislativo numero 62 del 2017.

La seconda prova per il liceo scientifico potrà coinvolgere una sola materia tra matematica o fisica, oppure potrà coinvolgere entrambe le discipline.

La nuova Maturità avrà due prove scritte e una prova orale. Gli Esami di Stato inizieranno il 19 giugno con la prima prova, quella in lingua italiana.

Esercitati con la simulazione di seconda prova di dicembre 2018.

Accedi per sempre a tutte le lezioni FREE con video ed esercizi spiegati!

Seconda prova di Matematica: Problemi

Scegli solo uno dei due problemi proposti. Cerca di capire cosa ti serve per rispondere a tutte le richieste! Ricordati sempre di leggere con attenzione il testo del problema per capire bene la consegna.

Scarica qui il PDF con i due problemi di esempio della Seconda Prova di Matematica:

Seconda prova di Matematica: Questionario

Nella prova di Maturità del 2019 potrai scegliere tra 8 quesiti. Leggili tutti con attenzione e trova i quattro quesiti che sai risolvere per completare la seconda prova di maturità.

Scarica qui il PDF con il questionario di esempio della Seconda Prova di Matematica:

Simulazione di seconda prova completa

Allenati a risolvere la Seconda Prova di Matematica per prepararti alla nuova Maturità del 2019. Risolvi un problema e scegli quattro quesiti della prova.

Durata massima della prova: 6 ore.
È consentito l'uso di calcolatrici scientifiche e/o grafiche purché non siano dotate di capacità di calcolo simbolico (O.M. n. 350 Art. 18 comma 8).
È consentito l'uso del dizionario bilingue (italiano-lingua del paese di provenienza) per i candidati di madrelingua non italiana.

Scarica qui il PDF con l'esempio di Seconda Prova di Matematica: