Quesito 3 - Testo e soluzione

Ecco il quesito 3 della simulazione della seconda prova di fisica del 25 ottobre 2016 per il Liceo Scientifico. Qui trovi il testo e lo svolgimento con spiegazione del quesito, suggerimenti e osservazioni per trovare la soluzione nel modo corretto!

Appunti

Il quesito 3 della simulazione della seconda prova di fisica del 25 ottobre 2016 è un esercizio abbastanza semplice. Che cosa devi ripassare per rispondere nel modo corretto?

  • La relazione tra la lunghezza d’onda associata all’energia di transizione tra diversi stati
  • I numeri quantici principali relativamente allo spettro dell’atomo di idrogeno

  • I valori delle lunghezze d’onda nello spettro visibile

Vuoi accedere alla soluzione? Acquista Maturità Mast Plus!

Paga con paypal o carta di credito

Quesito 3 - Testo

Un atomo di idrogeno si trova in uno stato eccitato dopo aver assorbito un fotone ultravioletto di lunghezza d’onda £$\lambda = 97,2 \, nm$£. Questo atomo può riportarsi allo stato fondamentale seguendo diverse transizioni a ognuna delle quali corrisponde l’emissione di luce di una particolare lunghezza d’onda. Quante sono le transizioni possibili che provocano emissione di fotoni con lunghezza d’onda diversa da quella del fotone assorbito? Quali tra queste transizioni provocano emissione nel visibile? (costante di Rydberg: £$R=1,0974 \cdot 10^7 \, m^{-1}$£).

Che cosa chiede il quesito 3

Per affrontare con sicurezza il quesito di media difficoltà è necessario conoscere la relazione tra la lunghezza d’onda associata all’energia di transizione tra diversi stati e i numeri quantici principali relativamente allo spettro dell’atomo di idrogeno e i valori delle lunghezze d’onda nello spettro visibile. I calcoli sono abbastanza semplici ma richiedono un po’ di attenzione.

Quesito 3 - Svolgimento

Quesito 3 - Svolgimento